Legge Elettorale: MDE, “Urgono modifiche prima di ridare la parola agli elettori”

Posted by admin in Notizie | 0 comments

Roma, 21 apr. (Adnkronos) – ”La crisi dei partiti e delle coalizioni spaccate all’interno e ormai in ordine sparso sia nel centrodestra che nel centrosinistra è più che mai lampante. Nella stessa maggioranza di governo si naviga a vista, si va avanti a colpi di fiducia con buona pace del ruolo e della democrazia parlamentare. Non si discute più, e i dibattiti sono ormai appiattiti all’emergenza, e tutti i partiti, nessuno escluso, dimenticano le promesse fatte ai cittadini che li hanno votati. È quanto mai urgente cambiare la legge elettorale, dando la possibilità agli elettori di scegliere il candidato che votano, a differenza di come avviene ora che i candidati sono scelti dalle segreterie dei partiti e gli elettori sono costretti a barrare il simbolo di un partito. A solo un anno dal voto, i partiti ancora non hanno messo mano alla legge elettorale che così come è non consente la governabilità”. Così in una nota il presidente del Movimento degli Elettori MDE Giorgio Aldo Maccaroni. (Pol-Fan/Adnkronos)

Comments are closed.